2019, Nexive fa ancora schifo

 

L’unica qualità di Nexive sembra la costanza. Nel NON citofonare.

L’anno scorso ho raccontato come un fattorino Nexive lasciò direttamente l’avviso di giacenza di una raccomandata importante nella cassetta postale, senza nemmeno aver toccato il citofono, per non perdere tempo. Facendomi quindi perdere un’ora di lavoro per “andare a ritirare una busta che era arrivata fino a 20 metri da me”.

Un mese dopo Nexive mi rifece lo stesso identico sfregio:

2019, Nexive fa ancora schifo /img/nexive201807.jpg

E l’altroieri… ancora Nexive!

L’altroieri, di nuovo, la stessa identica cosa:

2019, Nexive fa ancora schifo /img/nexive2019.jpg

Anche quest’anno, un altro fattorino Nexive ha mollato un avviso di giacenza nella cassetta, senza minimamente provare a citofonare. Lo so perché io in quel momento stavo parlando al cellulare passeggiando avanti e indietro in corridoio, davanti al citofono. Lo stesso citofono che funziona benissimo con tutti gli altri corrieri di qualunque servizio: Amazon, Poste, chiunque.

Per quanto posso vedere io, da almeno 14 mesi, solo Nexive si serve di fattorini che se ne fregano ripetutamente di provare a consegnare. O li sovraccarica talmente di lavoro che l’unico modo per “consegnare” tutto è questo: costringere ogni giorno qualche destinatario ad andare lui da loro.

Ci si preoccupa tanto della digitalizzazione che distrugge posti di lavoro: questo però è un caso in cui prima il “servizio” viene sostituito da consegne digitali meglio è per tutti. Il lavoro è quello che nobilita ed è utile alla società, non quello che fa perdere tempo agli altri.

PS: stavolta, anzichè in un’agenzia Nexive, la raccomandata dovrò ritirarla presso una cartoleria vicino casa. Gli farò presente che finchè rimarranno partner di Nexive non comprerò da loro nemmeno una puntina da disegno, nè per me nè per le varie attività di volontariato che svolgo. Fate anche voi così con tutti i partner Nexive.

Commenting system (still under test!!!)