All Posts

Dopo Maker Faire, grossa responsabilità per il Linux Day

Quest’anno alla Maker Faire di Roma, oltre a droni, stampanti 3D eccetera, si sono viste pure manganellate. Di Maker Faire scriverò ancora nei prossimi giorni, ma c’è una cosa devo proprio dire ora perchè arrivi in tempo utile, anche se in forma un po’ grezza.

Leopolda, CGIL o Linux Day? Bella domanda, anzi tragica

Sto scrivendo mentre guardo, in parallelo, gli stream su Twitter di tre manifestazioni che hanno luogo oggi: la Leopolda a Firenze, la manifestazione promossa dalla CGIL a Roma e il Linux Day in tutta Italia. E mi sembra un esercizio utilissimo per ragionare sull’Italia di oggi. Provo a spiegare perché.

Linux, Software Libero e l'Italia, problemi di comunicazione?

Tre anni e mezzo fa raccontavo tutto contento di ITIS Linux, una distribuzione libera per gli Istituti Tecnici preparata come progetto per la maturità da due studenti. Qualche mese fa mi sono accorto che quel progetto si è fermato dopo due anni a causa di, fra l’altro

Vogliamo più presentazioni di Linux nei supermercati!

Lo scorso ottobre ho scritto della prima presentazione del Software Libero in Italia in un ipermercato Coop, che mi pareva, e mi pare tuttora, “un’idea meravigliosa, che spero verrà imitata molte volte in futuro, perchè è una prova che il Software Libero non è affatto un tema noioso da lasciare ai professionisti dell’informatica!”

Nove domande per il Linux Day (o qualsiasi altro momento)

Mentre parlavamo della prima presentazione in un grande centro commerciale italiano del Software Libero, Luca Menini mi ha chiesto “ti andrebbe di preparare un piccolo questionario da distribuire ai passanti, adatto a introdurre l’argomento a chi non sa nulla di Linux o di informatica in generale?”. Ho accettato volentieri e il risultato

Ninux Day: scopri perché l'Internet di quartiere serve anche a te!

Secondo la pubblicità su TV e giornali una connessione veloce a Internet ti cambia la vita: musica, film e giochi online al minor costo possibile, più notizie di quante potremmo mai digerirne e soprattutto servizi sempre più efficienti.